IT // EN

EMMA LOUISE

Emma Louise è stata in qualche modo scoperta e scelta da Wankelmut per il suo ultimo ri-lavoro, “My Head Is A Jungle” (in Italia è disco di Platino, #1 iTunes Dance, Top5 iTunes Overall, Top5 Nielsen Music Control e Top10 FIMI Top Digital Download.). Il DJ berlinese voleva lanciarsi in qualcosa di nuovo dopo il successo planetario del suo remix per Asaf Avidan “One Day / Reckoning Song”. E la sua scelta personale e intima è caduta su “Jungle” dell’australiana Emma Louise. È stato Wankelmut a puntare il dito su “Jungle” e a sentire che era lei, era quella la canzone giusta.
Emma arriva da Brisbane. Emma ha una bellissima voce. Una voce pura. Ha un tocco magico, quel qualcosa in più capace di emozionare e far venire i brividi. Davvero difficile non essere colpiti in prima persona da quell’attimo in cui la musica e le parole ci avvolgono in un caldo abbraccio.
“Full Hearts and Empty Rooms” è l’EP che Emma ha pubblicato nel 2011 e che l’ha lanciata sulla scena nazionale e internazionale. Il suo debutto è segnato da “Jungle”, singolo che ha portato l’intera release al gold status in Australia ed Emma al premio come artista rivelazione dell’anno. E “My Head Is A Jungle” è la traccia che ce l’ha portata fin qui. Entrambe le canzoni, uguali eppure diverse, sono incluse in “VS. HEAD VS. HEART”, il primo album di Emma Louise.

news